Riceviamo in questi giorni alcune richieste di informazioni relative a interventi di manutenzione del verde.

In particolare nei giorni scorsi sono state abbattute n. 2 robinie in via Paganini e n. 7 ciliegi in via Folletta, in prossimità del muro di cinta che delimita l’Oratorio del Sacro Cuore.

Le due robinie sono state abbattute per motivi di sicurezza e saranno sostituite da cinque prunus.

Le robinie sono piante dal ciclo di vita relativamente breve, molto sensibili ai fattori di stress biotici e abiotici soprattutto in ambiente urbano, soggette a maturare nel tempo debolezze che compromettono anche la tenuta statica. Per dimensioni ed equilibrio statico le due piante abbattute sono state ritenute a rischio.

La loro sostituzione con cinque alberi di specie di buon valore ornamentale ed ecologico garantirà un vantaggio paesaggistico ed ecosistemico nella compensazione rispetto alla situazione pregressa.

I ciliegi sono stati abbattuti per permettere interventi di manutenzione stradale, anch’essi necessari per motivi di sicurezza e di decoro urbano; al termine dei lavori saranno sostituiti da un roseto.

Ricordiamo che di norma gli abbattimenti avvengono a seguito di valutazioni tecniche commissionate ad agronomi e alle stesse seguono ripiantumazioni.

Nel corso degli ultimi due anni sono stati abbattuti:

  • n. 12 ippocastani;
  • n. 16 robinie;
  • n. 23 tigli;
  • n. 3 pioppi;
  • n. 1 noce;
  • n. 30 pinus strobus;
  • n. 7 ciliegi;
  • n. 3 cedro deodara;
  • n. 5 betulle;

Per un totale di n. 100 abbattimenti.

Nello stesso lasso di tempo sono stati piantati ad oggi:

  • n. 15 ippocastani;
  • n. 44 lagestroemia;
  • n. 38 carpinus;
  • n. 2 ulivi;
  • n. 3 ciliegi;
  • n. 3 querce;
  • n. 3 platani;
  • n. 3 tigli;

Per un totale di n. 111 piantumazioni.

Entro l’inizio della stagione estiva saranno inoltre piantati, siamo in attesa di consegna:

  • n. 23 tigli in viale Papa Giovanni XXIII;
  • n. 67 aceri platanoidi presso q.re Ertos;
  • n. 4 aceri platanoidi in L.go Chaplin;
  • n. 5 prunus in via Paganini;
  • n. 16 ciliegi presso la scuola di via Vivaldi;

Per un totale di n. 115 esemplari in fase di piantumazione.

Entro la fine della stagione invernale saranno ancora abbattuti n. 6 platani in via Novara che saranno rimpiazzati con n. 15 esemplari di lagestroemia.

Saranno inoltre abbattuti presso il q.re Fiera n. 13 cedri deodara che con l’apparato radicale stanno mettendo a rischio la tenuta statica delle mura cimiteriali. Saranno sostituiti con esemplari di dimensioni più ridotte ancora in fase di definizione.

In fine è in fase di valutazione la piantumazione di n. 15 esemplari di prunus in piazza Cavour.

Il numero complessivo delle piante ad alto fusto censito su suolo pubblico ammonta a n. 5.497 esemplari.